Archivi tag: roman pottery

Le lucerne di età ellenistica e romana. Nuovi dati dal quartiere artigianale di Siracusa

Scarica l’articolo in PDF RIASSUNTO – Il lavoro di studio qui esposto si inserisce all’interno di un progetto multidisciplinare, il “Roman Sicily Project: ceramics and trade”, volto a indagare la cultura, la società e l’economia di Siracusa durante l’età ellenistica … Continua a leggere

Pubblicato in Carilli Lorenza | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La ceramica a pareti sottili dal quartiere artigianale di Siracusa. Materiali per una risistemazione tipo-cronologica

RIASSUNTO – Il presente lavoro nasce dall’esigenza di diffondere alla comunità scientifica i risultati preliminari relativi all’analisi dei materiali ceramici provenienti da uno dei più importanti contesti produttivi siracusani. Essi hanno fornito nuovi elementi e importanti spunti di riflessione circa la produzione e la distribuzione delle ceramiche fini da mensa e ceramiche comuni tra la fine del II sec. a.C. e la fine del I sec. d.C. I materiali analizzati provengono da uno scarico di fornace di un’officina ceramica ubicata sopra il sacello pagano della regione C delle catacombe di Santa Lucia. Tra i materiali recuperati, spicca un consistente gruppo di ceramica a pareti sottili. La possibilità di analizzare tali manufatti ha consentito, oltre una prima definizione degli aspetti tipologici e produttivi caratterizzanti tali prodotti, di riaprire il dibattito in merito al carattere della diffusione e della distribuzione di essi. L’analisi dell’ampio lotto di materiale a disposizione ha permesso inoltre di individuare le caratteristiche macroscopiche pertinenti agli impasti e alle superfici, nonché di determinare un primo gruppo di forme di sicura produzione siracusana. Parallelamente, la rilettura dei dati scaturiti dalle principali indagini archeologiche condotte in contesti di età tardo ellenistica e romana in Sicilia negli ultimi decenni, ha permesso di delineare un quadro totalmente nuovo circa l’attestazione di centri produttivi di ceramica a pareti sottili nell’isola.

SUMMARY – This study stems from the need to spread to the scientific community the preliminary results related to the analysis of ceramic materials from one of the most important productive contexts in Syracuse. They provided new elements and important points concerning the reflection on the production and distribution of fine and common wares between the end of the second century B.C. and the end of the first century A.D. The materials analyzed come from a kiln dump of a ceramic workshop located above the pagan chapel of the C region of the Santa Lucia catacombs. Among the materials found, thin-walled ceramics stand out for their large quantity. The possibility of analyzing these ceramics has allowed, apart from a first definition of the typological and production aspects typical of these products, to reopen the debate on the character of the diffusion and distribution of them. It was also possible to identify the macroscopic characteristics relevant to fabrics and surfaces, as well as to determine a first group of probable Syracusan production shapes. At the same time, the review of the data resulting from the main archaeological surveys conducted in sicilian late Hellenistic and Roman contexts in recent decades, has allowed us to outline a totally new picture of the attestation of thin-walled ceramic production centers on the island. Continua a leggere

Pubblicato in Cannata Antonino | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento