Mostra: 1 - 1 di 1 RISULTATI

Dinamiche di popolamento in età romana e tardoantica lungo la cosiddetta Via Pompeia: da Messina a Taormina (ME)

RIASSUNTO – Il recente rinvenimento di un miliare di epoca costantiniania in C.da Pistunina, nella periferia sud di Messina, costituisce un dato di estrema rilevanza per gli studi sulla viabilità dell’isola e del versante ionico della provincia della città dello Stretto (La Torre, Toscano Raffa 2017). Questo offre nuovi spunti per lo studio del percorso stradale antico della c.d. Via Pompeia e per le dinamiche di occupazione che si svilupparono intorno ad essa.
Il quadro documentario e archeologico di questo comprensorio, infatti, risulta ancora particolarmente frammentario e disorganico, nonostante si registrino importanti spie di una notevole vitalità insediativa.
Sulla base di tali premesse, il presente lavoro si propone di fornire attraverso un primo censimento e una preliminare analisi delle evidenze note di epoca romana e tardo-antica, implementato anche con l’acquisizione di nuovi dati inediti, un quadro aggiornato e d’insieme che possa costituire una base per approfondimenti e progetti sistematici di survey.

SUMMARY – The recent discovery of a milestone from the Constantinian era in C.da Pistunina, in the southern suburbs of Messina represents an extremely important element for the studies about viability of the island and the Ionian side of the province of the “Strait city” (La Torre, Toscano Raffa 2017). In fact, it offers new ideas for the study about the ancient road route of c.d. Via Pompeia and the settlement dynamics that developed around it.
On the basis of these premises, this paper aims to provide, through a first census and a prior analysis of the known evidence form the Roman age and late antiquity, implemented also by the acquisition of new data, an updated and overall framework, which could form the basis for insights and survey systematic projects.